Fabbricazione digitale e occhialeria sartoriale.
Posti esauriti
Vinci, Ottobre 2022

Data inizio evento:

domenica 09 ottobre 2022


L'evento inizierà tra:

1 incontro di due giornate IRSOO, Vinci (FI) IRSOO

Informazioni

Accesso con diploma di Ottico o con laurea in Ottica e Optometria

Un progetto per valorizzare la professione di ottico, a cura di Alessandro Fossetti.

Domenica 9 e lunedì 10 ottobre 2022, in presenza, presso l'IRSOO

Attenzione! Posti esauriti! Presto disponibili le date della prossima edizione del 2022. Gli interessati possono contattarci per lasciarci il loro nominativo ed essere inseriti in lista d'attesa.

Perché questo corso

Un gran numero di ottici tende oggi a privilegiare gli aspetti commerciali del proprio lavoro, posizione del tutto legittima e più che dignitosa, ma deve essere chiaro che quello dell’ottico, almeno per come è nato e si è poi sviluppato in Italia, non è solo un lavoro di commerciante. Fare l’ottico è non solo un’arte, ma anche un mestiere molto qualificato: necessita di conoscenze robuste nell’anatomia e fisiologia oculari, nell’ottica fisica e in quella oftalmica, nella scienza dei materiali, nonché di competenze e abilità artigiane di grande rilievo e sostanza.

Con questo corso l’ottico torna ad assumere il suo ruolo originario di artista, artigiano e professionista, esperto della correzione ottica dei difetti visivi, in special modo per mezzo di occhiali. Un professionista che si può presentare alla propria clientela come unico esperto dell’occhiale e della correzione ottica.

Finalità del corso

Scopo principale del corso è quello di procurare o richiamare la preparazione necessaria a fornire un occhiale che possibilmente rispetti tutti i parametri necessari a poter svolgere la sua funzione di dispositivo medico chirurgico, atto a compensare un errore refrattivo o uno squilibrio funzionale della visione.
In secondo luogo, dimostrare con la teoria e con la pratica, come l’ottico possa arrivare a realizzare artigianalmente, nel proprio negozio, la montatura in lastra ideata e calcolata da lui stesso per un singolo cliente.
Infine, si daranno indicazioni sulla possibilità di differenziarsi come centro ottico, superando le limitazioni delle montature standardizzate, per fare un occhiale “tagliato” su misura, mediante la fresatura con pantografo CNC (Computerised Numerical Control), ma innalzando anche la qualità del servizio oltre che quella del prodotto fornito.

Sintesi dei principali argomenti trattati

- Conoscere le montature. Acquisire competenze sulle montature per una maggiore sicurezza nei consigli al cliente, ma anche nelle scelte dai campionari.
- Studio della montatura e della sua geometria in rapporto alle caratteristiche morfologiche della testa e della faccia e anche in rapporto alle lenti e alla loro alla funzione correttiva.
- Come si prendono le misure dell’occhiale. Metodologia di raccolta dei parametri posturali, delle misure della montatura e delle misure relative all’ottica oculare.
- I materiali per occhialeria. Acetato vs iniettato, caratteristiche, differenziazione e scelta consapevole. Etica di fabbricazione, processi sostenibili e produzione circolare.
- La fabbricazione industriale delle montature in acetato. Le fasi di lavorazione e la standardizzazione dei parametri.
- Il laboratorio di occhialeria sartoriale. Il processo di creazione e fabbricazione digitale come integrazione ai prodotti industriali.

Spazio alle dimostrazioni e alla pratica, per veri artigiani

- Presa misure dei parametri morfologici e ottici per ognuno dei partecipanti, per la fabbricazione di una montatura personalizzata.
- Utilizzo del pantografo CNC per la fresatura di occhiali con parametri personalizzati per ognuno dei partecipanti.
- Realizzazione finale delle montature sartoriali preparate per ogni singolo partecipante, limatura, lucidatura, inserimento cerniere e preparazione aste, montaggio e fitting.

Responsabile del corso

Alessandro Fossetti.

Docenti

Massimiliano Iaia, Alessandro Fossetti, Chiara Mariotti, Lorenzo Mariotti, Luca Mariotti, Paolo Sostegni.

Articolazione e sedi di svolgimento del corso

Il corso è articolato in due giornate: domenica 9 ottobre (10.30 – 19:30) e lunedì 10 ottobre (08.30 – 13.30).
Sede di svolgimento: Istituto di Ricerca e di Studi in Ottica e Optometria di Vinci (FI).

Per garantirne l’efficacia, il corso sarà riservato ad un massimo di 12 iscritti. Per l'ordine di iscrizione verrà considerata di invio dell'iscrizione stessa a mezzo e-mail a irsoo@irsoo.it, ma solo se accompagnata dal pagamento della quota iniziale.

Modalità di iscrizione

Le domande di iscrizione dovranno pervenire alla segreteria IRSOO, corredate della seguente documentazione:
- Certificato di nascita o fotocopia di un documento di identità valido
- Fotocopia dell'attestato di abilitazione di Ottico
- Ricevuta del versamento della quota di iscrizione al corso.

Scarica qui la scheda di iscrizione al corso

Si precisa che l’attivazione del corso è subordinata al raggiungimento del numero minimo di partecipanti; l’IRSOO declina pertanto ogni responsabilità qualora il corso dovesse essere spostato o annullato, fermo rimanendo il rimborso della quota di iscrizione già versata per il corso.

Termine per l'iscrizione: 30/09/2022, salvo chiusura anticipata per raggiungimento del numero massimo di posti disponibili.

Costo del corso

La quota di partecipazione ammonta ad Euro 240,00 (più IVA) da versare al momento della presentazione della domanda di iscrizione.
L’iscrizione è valida solo se accompagnata dalla ricevuta di pagamento della quota indicata.

Modalità di pagamento

Bonifico bancario intestato a IRSOO – SRL, Piazza della Libertà 18 - 50059 Vinci: Banca Cambiano 1884 - Filiale Empoli 3 - IBAN IT13I0842537831000031519267.


Per maggiori informazioni contattare la Segreteria IRSOO.

Mappa