Risultati della ricerca

Hai cercato "optometria"

165 risultati trovati

Profilo

...ica e Optometria (IRSOO) di Vinci (FI) è l’unità operativa dell’Agenzia per lo Sviluppo dell’Empolese Valdelsa SpA (ASEV) che si occupa di formazione in ambito tecnico, scientifico, professionale e sanitario relativamente all’ottica, all’oftalmologia e allo studio delle scienze della visione, proponendo corsi di formazione di base, di aggiornamento professionale e di formazione continua per gli operatori del settore dell’ottica oftalmica e dell’oftalmologia. L’Istituto si occupa altresì di accompagnare la formazione con attività di sperimentazione e ricerca negli ambiti summenzionati, con particolare attenzione alla visione umana, quale integrazione e supporto all’attività teorica. La scuola deriva direttamente dall’Istituto Nazionale di Ottica di Arcetri; è infatti in tale sede che, dal 1929, iniziano i corsi per il rilascio della licenza di abilitazione all’esercizio di ottico; da Arcetri, con l’anno scolastico 1969/1970, si trasferisce a Vinci; e prende il nome di “Istituto Superiore di Optometria Vasco Ron...


Struttura

... e di Optometria dell’IRSOO e, dall’a.s. 2006/2007, ospita anche il corso di Laurea in Ottica e Optometria dell’Univ...



Il Centro di Ricerca

...ica e Optometria". L’IRSOO è dotato di laboratori ad elevato contenuto tecnologico e scientifico nei quali si svolgono misure e sperimentazioni; queste attività sono legate in parte ai progetti formativi e i laboratori vengono utilizzati abitualmente per la pratica clinica degli studenti. Con il recente ampliamento della struttura è stato realizzato un moderno Centro di Ricerca, destinato ad ospitare laboratori di ottica fisica, attrezzati per misure di controllo di qualità, e laboratori ottico-optometrici, idonei per la valutazione di qualità e funzionalità di strumenti da utilizzare in oftalmologia, ottica e optometria. La n...

Risultati

...di in Optometria che di quelli del corso di Laurea in Ottica e Optometria. ...

Orientamento alla scelta

...so di optometria biennale che si tiene presso la sede di Vinci (salvo disponibilità di posti). In questo modo il potenziale allievo potrà farsi un’idea di quella che è la normale attività didattica e di pratica optometrica dei nostri corsi di optometria e potrà o...


Corsi di ottica

...ica e optometria, finalizzato a fornire ai partecipanti un livello di preparazione in ambito ottico-optometrico quanto più completo possibile, paragonabile a quello che si consegue in altri paesi europei. Tale percorso si articola in due fasi: i primi due anni (corso biennale di ottica) sono dedicati alla formazione necessaria a sostenere l’esame per il conseguimento dell’abilitazione alla professione di Ottico, denominata anche “Licenza di Ottico”; il terzo anno è indirizzato alla specializzazione in Optometria, con il c...





06/10/2014 - "La ricerca optometrica e la sua rilevanza clinica"

...si di Optometria dell’IRSOO avevano presentato i loro lavori di ricerca ai colleghi più giovani. Il livello delle relazioni era stato tale da far nascere il desiderio di condividere questa positiva esperienza non solo fra gli studenti e i docenti attualmente a scuola, ma anche con i colleghi che, usciti dall’ambiente didattico, si dedicano esclusivamente all’attività di optometrista e di ottico nell’ambito clinico. I giovani relatori, tutti appena laureati o diplomati o in procinto di esserlo, sono stati i veri protagonisti del Congresso del 6 ottobre, a fianco di un nutrito panel di docenti ed esperti: Laura Boccardo, Antonio Calossi, Fabio Casalboni, Carlo Falleni, Alessandro Fossetti, Mauro Frisani, Giovanni Giacomelli, Luigi Lupelli, Silvio Maffioletti, Angie Minichiello, Luciano Parenti, Salvatore Pintus, Anto Rossetti, Paolo Soragni, Paolo Sostegni, Roberto Volpe e Fabrizio Zeri. Nella prima sessione, dedicata al comfort della correzione ottica, è stato presentato il lavoro svolto dall’optometrista Ilona Dzialak che ha confrontato la Wesson Card, il test di Weiss e l’unità di Mallett nella misura della disparità di fissazione per vicino; Mariateresa Colombino, laureata in Ottica e Optometria (Universi...












Tesi optometria 10 Luglio 2014

... di Optometria che ha visto protagonisti 10 candidati provenienti da corsi annuali e biennali di optometria dell’a....

FORMAZIONE INNOVAZIONE RICERCA

...ica e Optometria (IRSOO) di Vinci (FI) è struttura ben nota in Italia per la formazione professionale nel settore delle scienze della visione. L’IRSOO organizza e realizza da molti anni un percorso formativo triennale integrato costituito da un biennio di Ottica seguito da un anno di specializzazione in Optometria. C’è poi ...




Corso Sinottico di Optometria Clinica

...ica e Optometria ed è articolato in 6 incontri di due giorni ciascuno (domenica e lunedì). Gli innumerevoli sviluppi nel campo delle tecniche di indagine strumentale e le nuove conoscenze risultanti dalla ricerca scientifica, impongono a tutti gli addetti un aggiornamento continuo, per non restare fuori dai processi di cambiamento e aggiornamento di un mercato che sta modificandosi con molta rapidità. Il Corso Sinottico di Optometria dell’IRSO...




Ottica Visuale

...ica e optometria, dei corsi di optometria, ottica, ...


Optometria

...so di Optometria di Sara Bodini, relatore Laura Boccardo. QUALITÀ VISIVA SOGGETTIVA CON DIVERSI MEZZI CORRETTIVIQUALITÀ VISIVA SOGGETTIVA CON DIVERSI MEZZI CORRETTIVI Dal lavoro di tesi del corso di Optometria di Chiara...



Corso Sinottico di Optometria Clinica
Vinci, Marzo-Luglio 2015

...co di Optometria dell’IRSOO è una possibile risposta: le conoscenze e le tecniche di base, ma aggiornate ai risultati della ricerca clinica e alle conoscenze teoriche attuali; la pratica clinica con l’utilizzo di strumentazione avanzata, un corso orientato verso una connotazione di tipo pratico clinico, con uno spazio importante dedicato alle esercitazioni pratiche e alle attività tecniche di esame dell’occhio, della refrazione, della visione binoculare. Sintesi dei principali argomenti trattati Le conoscenze optometriche di base:Revisioni di anatomofisiologia. L’occhio schematico e le ametropie. Il processo di emmetropizzazione. L’astigmatismo. Cenni di psicofisica e di fisiologia della visione. La visione centrale e quella periferica. L’esame optometrico: Esame dell’occhio. Il campo visivo. La refrazione oculare, le tecniche oggettive. La refrazione con tecniche soggettive; tecniche d’esame monoculari, bioculari e binoculari. La visione binoculare: Revisione della motilità oculare: anatomia e fisiologia della muscolatura estrinseca. La visione doppia, le eteroforie, cenni sulle eterotropie. La fusione motoria e la fusione sensoriale. I prismi e gli effetti prismatici in optometria. La dispa...





03/03/2015 - L'IRSOO premia il valore

...le di Optometria: Gabriele Nieri di Cerreto Guidi (in provincia di Firenze) e Giuseppe Saija di Rometta (provincia di Messina). I due ragazzi si divideranno equamente il premio di 2.250,00 Euro che servirà loro per pagarsi parte degli studi. Nella storia dell’IRSOO sono le prime due borse di studio non finanziate, ovvero non offerte da aziende o associazioni, ma erogate direttamente dall’Istituto. L’iniziativa è nata nell’a.s. 2014/2015 ed è volta a premiare il merito dei nuovi iscritti ai corsi di ottica e optometria dell’IRSO...



09/04/2015 - Optometry Giving Sight

...io di Optometria con 20 studenti, in India gli optometristi laureati sono già più di 500 mentre in Tanzania lo screening visivo ha riguardato più di 70.000 bambini nel 2013 e ulteriori 25.000 nel 2014, in Sud Africa è stato lanciato un programma triennale per fornire servizi relativi alla visione a circa 30.000 bambini. Spesso ci viene chiesto di condividere l'impatto che Optometry Giving Sight ha sulla vita individuale grazie al vostro supporto. Le statistiche e le relazioni sono una cosa, ma gli esempi di vita reale sono quelli che smuovono. La storia di Abrehet ci ricorda come un esame della vista e un paio di occhiali possono ridare dignità alla persona e riaccendere la speranza per un futuro migliore. Abrehet lavora come infermiera in un ospedale in Eritrea. Per lavorare in questo campo ha bisogno di una buona visione, necessaria a dispensare farmaci per i suoi pazienti. Senza di essa, ad esempio, non riesce a leggere l'etichetta sulle bottiglie. Dopo aver visitato il reparto di Optometria presso la...










Corso Sinottico di Optometria Clinica
Vinci, Ottobre 2015 - Aprile 2016

...co di Optometria dell’IRSOO è una possibile risposta: le conoscenze e le tecniche di base, ma aggiornate ai risultati della ricerca clinica e alle conoscenze teoriche attuali; la pratica clinica con l’utilizzo di strumentazione avanzata, un corso orientato verso una connotazione di tipo pratico clinico, con uno spazio importante dedicato alle esercitazioni pratiche e alle attività tecniche di esame dell’occhio, della refrazione, della visione binoculare. Sintesi dei principali argomenti trattati Le conoscenze optometriche di base:Revisioni di anatomofisiologia. L’occhio schematico e le ametropie. Il processo di emmetropizzazione. L’astigmatismo. Cenni di psicofisica e di fisiologia della visione. La visione centrale e quella periferica. L’esame optometrico: Esame dell’occhio. Il campo visivo. La refrazione oculare, le tecniche oggettive. La refrazione con tecniche soggettive; tecniche d’esame monoculari, bioculari e binoculari. La visione binoculare: Revisione della motilità oculare: anatomia e fisiologia della muscolatura estrinseca. La visione doppia, le eteroforie, cenni sulle eterotropie. La fusione motoria e la fusione sensoriale. I prismi e gli effetti prismatici in optometria. La dispa...




Tesi optometria 17 luglio 2015

...si in Optometria svolta a Vinci venerdì 17 Luglio 2015 ha visto protagonisti ben 18 candidati provenienti da diversi corsi di Optometria attivati ...

Conseguire il Diploma di Ottico

...ne in Optometria. Il corso di ottica si caratterizza proprio per portare in tempi brevi ad una percentuale di occupazione lavorativa prossima al 100%. Il percorso formativo Il corso biennale di ottica è aperto a chi ha un titolo di scuola media superiore e fornisce la preparazione necessaria al conseguimento dell’abilitazione di Ottico, per l’esercizio dell’attività professionale o per proseguire gli studi e la propria formazione nel settore con la specializzazione in optometria. Il 3° a...



08/10/2015 - Giornata Mondiale della Vista

...ica e optometria a contribuire alla raccolta fondi per tutto il periodo di Settembre, Ottobre e Novembre, per aiutare i 600 milioni di persone in tutto il mondo che sono non vedenti o ipovedenti semplicemente perché non hanno accesso a un esame visivo o a un paio di occhiali. Il World Sight Day Challenge ha contribuito a sostenere il finanziamento di 72 progetti in 42 paesi, offrendo a milioni di persone l'accesso alla cura della visione di cui hanno bisogno. Quest'anno il World Sight Day Challenge invita i professionisti dell’ottica italiana a partecipare e contribuire alla campagna di solidarietà per raggiungere e realizzare ancora di più insieme. Come è possibile prendere parte al World Sight Day Challenge? - Organizzare un evento di raccolta fondi in negozio, a scuola o in azienda - Invitare i clienti o i colleghi ad acquistare un braccialetto di Optometry Giving Sight durante tutto il mese di ottobre (inclusi nel kit che spediremo gratuitamente) - Donare una giornata di esami della vista nel mese di ottobre - Donare una somma per ogni occhiale venduto o esame della vista svolto durante il mese di Ottobre. Come possono aiutare le donazioni: - €40 possono fornire un kit di studio per uno studente di optometria - €80 p...

"Dicono di noi..."

...so di Optometria a.s. 2015/2016 In Istituto ci si sente come in famiglia, sempre. Conservo in riguardo ricordi indelebili, insieme a grandi soddisfazioni che i corsi mi hanno permesso di ottenere. I docenti sono in grado di stimolare interesse in tutte le discipline di indirizzo tanto da far appassionare a questa professione, nella maggior parte dei casi, gli alunni. Dic/2016 - Da questionari di placement anonimi sottoposti a studenti del corso di Optometria a.s. 2015...



11/10/2015 Inaugurato a Vinci il nuovo Centro di Ricerca IRSOO

...ica e optometria, la rinnovata struttura potrà proporsi come riferimento per il settore dell’ottica oftalmica, grazie a caratteristiche peculiari. In un solo polo infatti saranno presenti corsi per l’abilitazione di Ottica, corsi di Optometria, corsi di...

28/10/2015 Borse di studio in Contattologia

...ica e Optometria e neo Optometristi che hanno discusso una tesi in tema di lenti a contatto. Borse di Studio AILAC alla memoria di Stefano Lauriola e Norman Bier L’Accademia Italiana Lenti a Contatto (AILAC), associazione scientifica senza fini di lucro, istituita per promuovere lo sviluppo e la conoscenza delle lenti a contatto nei confronti del pubblico e dei professionisti, indice un concorso per l’assegnazione di due borse di studio, per la migliore tesi su tema contattologico. L’importo delle borse è di Euro 500,00 ciascuna. Le borse di studio sono intitolate una alla memoria di Stefano Lauriola e l’altra alla memoria di Norman Bier. Potranno partecipare al bando studenti e studentesse che abbiano discusso la loro tesi tra il 1° gennaio 2014 ed il 31 dicembre 2015. Per maggiori informazioni consultare il sito: www.ailac.it/borse-di-studio Borsa di studio COOPERVISION e concorso FORCE L’azienda CooperVision, nota multinazionale operante nel settore della produzione di lenti a contatto, offre un premio del valore di Euro 500,00 al miglior lavoro sperimentale di tesi dell’anno 2015 sul tema “Lenti a contatto morbide, le tecniche applicative e la tecnologia del futuro, una sinergia vincente” per ogni Istituto di Optometria e corso d...













Tesi optometria 27 novembre 2015

...si in Optometria svolta a Vinci venerdì 27 Novembre 2015 ha visto protagonisti 13 candidati provenienti da diversi corsi di Optometria attivati ...






Tesi optometria 31 marzo 2016

...si in Optometria previste all’IRSOO nell’anno 2016; protagonisti 19 candidati provenienti da diversi corsi di Optometria IRSOO. ...












Conseguire il Diploma di Ottico
come lavoratore

...ne in Optometria. Il percorso formativo per i lavoratori Aperto a chi ha un titolo di scuola media superiore e lavora nel settore, fornisce la preparazione necessaria al conseguimento dell’abilitazione di Ottico, per l’esercizio dell’attività professionale o per proseguire gli studi e la propria formazione con la specializzazione in optometria. La pr...


Correzione Ottica, Efficienza visiva e Comfort
Vinci, Marzo-Maggio 2017

...ci in optometria; • analisi del processo accomodativo, la correzione della presbiopia; • nella pratica: l’esame per vicino, misura delle abilità accomodative, analisi del rapporto AC/A, ecc. La disparità di fissazione, l’esame della visione binoculare: • disparità di fissazione e foria associata, significato clinico; • nella pratica: uso del disparometro e di altri test per la misura della disparità di fissazione; la prescrizione prismatica in caso di disparità di fissazione. L’anisometropia e l’aniseiconia: • l’esame e la correzione dell’anisometrope; • nella pratica: misura dell’aniseiconia, calcolo lenti aniseiconiche, calcolo dei prismi, montaggio degli ausili prismatici e aniseiconici, ecc. Largo spazio sarà dato alle attività pratiche di ambulatorio, dove tutti i partecipanti avranno modo di verificare le procedure di indagine presentate nel corso, per acquisire un metodo efficace per l'esame refrattivo da utilizzare nella pratica giornaliera, e ottenere il miglior comfort visivo anche nei casi più critici. Responsabili del corso Luciano Parenti, Paolo Sostegni. Docenti Laura Boccardo, Riccardo Cheloni, Carlo Falleni, Alessandro Fossetti, Massimiliano Iaia, Giampaolo Lucarini, Giuseppe Migliori, Luciano Parenti, Jacopo Siroki, Paolo Sostegni, Maria Tricarico. Articolazione del corso Il corso è articolato in 4 incontri, per una durata di 64 ore. Le lezioni si terranno presso l'Istituto di Ricerca e di Studi in Ottica e Optometria. Ciascu...









OPEN DAY IRSOO

...ica e Optometria, la prima scuola italiana di ottica e optometria, leader n...



Domenica 22 ottobre... Rivediamoci a Vinci!

...ica e Optometria e che conservano l’IRSOO nei loro più vivi ricordi; un’occasione per ritrovare gli ex compagni di scuola e gli insegnanti e rivivere con loro un po’ dell’atmosfera degli anni trascorsi nelle terre di Leonardo, nei luoghi frequentati insieme. ISCRIVITI QUI Programma della giornata Dalle ore 9:30 apertura dell’Istituto. I partecipanti saranno accolti da un leggero buffet di benvenuto e avranno modo di incontrarsi nei locali storici della scuola e di visitare la nuova sezione dell’edificio e il Centro di Ricerca in Scienze della Visione. Gli ex allievi avranno inoltre la possibilità di visionare alcune innovative proposte di aziende primarie e provare eventualmente strumentazione di assoluta avanguardia, anche nei nostri ambulatori. A partire dalle ore 12:15 trasferimento nella struttura dove si terranno il meeting e il pranzo. All’arrivo un aperitivo leggero per tutti i convenuti. Alle ore 13:00 avrà inizio il meeting, con l’introduzione del Direttore IRSOO e il saluto del Prof. Sergio Villani, e a seguire il pranzo. Il meeting sarà rallegrato dagli interventi di docenti attuali e del passato e di ex allievi, con ricordi, aneddoti, curiosità e racconti sui momenti più belli della loro avventura, iniziata a Vinci tanti anni prima. Vuoi partecipare anche tu all’organizzazione della festa? Prendi contatti con i tuoi compagni, prenota subito un tavolo per la tua classe, inviaci foto, video, o proponi il racconto di episodi straordinari della vostra esperienza a Vinci. NOVITA': lunedì 23 Ottobre un omaggio a tutti i partecipanti al Rivediamoci Trattenendoti a Vinci anche la mattina di lunedì 23 ottobre avrai la possibilità di seguire gratuitamente due seminari su temi attuali di optometria e scienze...


26/05/2017 - Vinci come un college?
Ci vuole anche lo sport

...ica e Optometria (IRSOO) di Vinci dà all’attività pallavolistica dei propri studenti e anche dei propri docenti. Alla base vi è l’idea del direttore Alessandro Fossetti di realizzare a Vinci quello che potremmo chiamare un campus dell’ottica. Non che ci sia bisogno di inventare molto per raggiungere un tale obiettivo. La cittadina toscana è già sede del corso per Ottici più “storico” d’Italia, perché erede diretto da quello che Vasco Ronchi per primo stabilì sul colle di Arcetri. A quello si affiancano i corsi di optometria, i tantis...




Correzione Ottica, Efficienza visiva e Comfort
Vinci, Febbraio-Maggio 2018

...ci in optometria; • analisi del processo accomodativo, la correzione della presbiopia; • nella pratica: l’esame per vicino, misura delle abilità accomodative, analisi del rapporto AC/A, ecc. La disparità di fissazione, l’esame della visione binoculare: • disparità di fissazione e foria associata, significato clinico; • nella pratica: uso del disparometro e di altri test per la misura della disparità di fissazione; la prescrizione prismatica in caso di disparità di fissazione. L’anisometropia e l’aniseiconia: • l’esame e la correzione dell’anisometrope; • nella pratica: misura dell’aniseiconia, calcolo lenti aniseiconiche, calcolo dei prismi, montaggio degli ausili prismatici e aniseiconici, ecc. Largo spazio sarà dato alle attività pratiche di ambulatorio, dove tutti i partecipanti avranno modo di verificare le procedure di indagine presentate nel corso, per acquisire un metodo efficace per l'esame refrattivo da utilizzare nella pratica giornaliera, e ottenere il miglior comfort visivo anche nei casi più critici. Responsabili del corso Luciano Parenti, Paolo Sostegni. Docenti Laura Boccardo, Riccardo Cheloni, Carlo Falleni, Alessandro Fossetti, Massimiliano Iaia, Giampaolo Lucarini, Giuseppe Migliori, Luciano Parenti, Jacopo Siroki, Paolo Sostegni, Maria Tricarico. Articolazione del corso Il corso è articolato in 4 incontri, per una durata di 60 ore. Le lezioni si terranno presso l'Istituto di Ricerca e di Studi in Ottica e Optometria. Ciascu...




Corso di Ottica per lavoratori

...ne in Optometria. Ottica: il percorso formativo per i lavoratori Aperto a chi ha un titolo di scuola media superiore e lavora, fornisce la preparazione necessaria al conseguimento dell’abilitazione di Ottico, per l’esercizio dell’attività professionale o per proseguire gli studi e la propria formazione con la specializzazione in optometria. La prog...

CONSEGUIRE L'ABILITAZIONE IN OTTICA

...ne in Optometria. I corsi sono aperti anche a chi lavora. Il percorso formativo curricolare Il corso biennale di ottica è aperto a chi ha un titolo di scuola media superiore e fornisce la preparazione necessaria al conseguimento dell'abilitazione di Ottico, per l'esercizio, fin da subito, dell'attività professionale o per proseguire gli studi e la propria formazione nel settore con la specializzazione in optometria. Le lez...



OPEN DAY IRSOO

...ica e Optometria, la prima scuola italiana di ottica e optometria, leader n...



18/10/2017 - IRSOO: ancora aperte le iscrizioni al corso di Optometria di Milano

...atto, optometria pediatrica e geriatrica. Già prima dell’apertura ufficiale numerose erano le iscrizioni al corso milanese, e tante anche le richieste di informazioni. Evidentemente il passaparola ha funzionato visto il grande successo che il corso ha ottenuto tra i partecipanti degli anni precedenti. Sarà per Milano la sesta edizione del corso di optometria con il so...









31/01/2018 - La miopia in vetrina a Firenze

...ca in optometria”. Il lavoro del comitato scientifico e del consiglio direttivo è stato premiato da una risposta entusiasta da parte dei colleghi, sia in termini numerici, sia di partecipazione e attenzione agli argomenti trattati. Il tema della miopia è stato sviluppato in modo interdisciplinare, con interventi optometrici e oftalmologici, che hanno abbracciato l’epidemiologia, le possibilità di prevenzione e controllo della progressione miopica, le opzioni correttive e le complicanze di un difetto refrattivo in crescente diffusione fra le generazioni più giovani. Il congresso SOPTI si è dimostrato anche quest’anno un valido momento di incontro e confronto fra scienza e clinica: la clinica deve suggerire alla scienza gli ambiti di ricerca e, allo stesso tempo, la scienza può indicare al clinico linee di comportamento e di intervento basate su effettive prove di efficacia. Procedure di buona pratica in optometria e respons...


IRSOO a MIDO 2018

...so di optometria per lavoratori a Bari. Non solo! MIDO 2018 ha puntato sui social, con le oltre 500 mila interazioni dell'hashtag #MIDO2018 e una media di 100 mila “mi piace” al giorno; anche IRSOO, grazie alle interazioni sulla pagina Facebook durante la tre giorni, ha dato la possibilità a studenti ed ex studenti di vivere l’IRSOO al Mido grazie a reportage fotografici, interviste e dirette di interventi del professor Luciano Parenti, del direttore Alessandro Fossetti e della tavola rotonda sul registro in Optometria e Ottica....

06/04/2018 - Nicole Tamagnini vincitrice del titolo “Italian National Force 2018”

...ica e Optometria all’Università degli Studi di Firenze. Nicole ha presentato un lavoro dal titolo “The peripheral retina image quality after myopic orthokeratology”; lo studio è il risultato della sperimentazione effettuata presso il centro di ricerca dell’IRSOO di Vinci, che ha portato prima alla discussione della tesi di laurea di Nicole, relatore il prof Antonio Calossi, e successivamente alla presentazione del lavoro che ha ottenuto il riconoscimento di rappresentare l’Italia nel contest europeo. Il tema trattato è al centro delle attenzioni dei ricercatori dell’IRSOO, che oramai da oltre tre anni stanno studiando la refazione periferica indotta dall’ortocheratologia e dall’applicazione di lenti a contatto morbide multifocali o ad addizione periferica modulata per il controllo della miopia. A questo scopo è stato approntato un apposito laboratorio per la misura periferica della refrazione e delle aberrazioni. Già diversi lavori lavori hanno dato origine a tesi, relazioni a congressi e poster scientifici; uno di questi ultimi sarà presentato al prossimo congresso dell’Accademia Europea di Optomeria e Ottica che si terrà a Pola (Croazia) dall’11 al 13 maggio prossimo. Ma cos’è FORCE? L’acronimo sta per: Future Ocular Research Creativity Event: un evento dunque, organizzato per stimolare la creatività dei giovani ricercatori in ambito oculare: nello specifico, un progetto europeo promosso e finanziato da Coopervision, indirizzato alla valorizzazione dei lavori di ricerca realizzati da studenti di optometria. Un conco...



Correzione Ottica, Efficienza visiva e Comfort
Vinci, Ottobre 2018 - Febbraio 2019

...ci in optometria; • analisi del processo accomodativo, la correzione della presbiopia; • nella pratica: l’esame per vicino, misura delle abilità accomodative, analisi del rapporto AC/A, ecc. La disparità di fissazione, l’esame della visione binoculare: • disparità di fissazione e foria associata, significato clinico; • nella pratica: uso del disparometro e di altri test per la misura della disparità di fissazione; la prescrizione prismatica in caso di disparità di fissazione. L’anisometropia e l’aniseiconia: • l’esame e la correzione dell’anisometrope; • nella pratica: misura dell’aniseiconia, calcolo lenti aniseiconiche, calcolo dei prismi, montaggio degli ausili prismatici e aniseiconici, ecc. Largo spazio sarà dato alle attività pratiche di ambulatorio, dove tutti i partecipanti avranno modo di verificare le procedure di indagine presentate nel corso, per acquisire un metodo efficace per l'esame refrattivo da utilizzare nella pratica giornaliera, e ottenere il miglior comfort visivo anche nei casi più critici. Responsabili del corso Luciano Parenti, Paolo Sostegni. Docenti Laura Boccardo, Carlo Falleni, Alessandro Fossetti, Massimiliano Iaia, Giampaolo Lucarini, Giuseppe Migliori, Luciano Parenti, Jacopo Siroki, Paolo Sostegni, Maria Tricarico. Articolazione del corso Il corso è articolato in 4 incontri, per una durata di 60 ore. Le lezioni si terranno presso l'Istituto di Ricerca e di Studi in Ottica e Optometria. Ciascu...

Corso di Contattologia
Vinci, Giugno-Settembre 2019

...ica e Optometria Calendario incontri 09-10/06/2019; 07-08/07/2019; 01-02/09/2019; 29-30/09/2019 Il 96% dei partecipanti a edizioni precedenti dichiara che il corso è stato utile ad incrementare le proprie conoscenze, competenze ed abilità professionali. Perché questo corso Rivolto non solo a chi deve iniziare, ma anche a coloro che, pur facendo già pratica di lenti a contatto, vogliano consolidare le loro abilità.Scopo del corso è principalmente quello di fornire la preparazione necessaria ad affrontare con relativa sicurezza l’applicazione delle lenti a contatto morbide. Con una giornata dedicata anche alla gestione del portatore di lenti rigide gas permeabili. Anche per chi già tratta le lac potrà essere una esperienza formativa importante: - un aggiornamento sul proprio bagaglio di conoscenze, - una conferma che le tecniche e le procedure utilizzate abitualmente sono corrette, - un check-up delle proprie competenze alla luce delle nuove conoscenze teoriche provenienti dalla ricerca e delle acquisizioni tecniche e scientifiche degli ultimi anni. Il corso avrà un taglio “pratico”, con numerose esercitazioni nei nostri ambulatori di contattologia. Ciò significa non soltanto dare le conoscenze teoriche, ma soprattutto addestrare all’esecuzione pratica della contattologia. Ogni partecipante potrà esercitarsi: - nella gestione delle indagini preliminari, - nell’applicazione vera e propria della lente sull’occhio, - nell’utilizzo della strumentazione per la valutazione del segmento anteriore dell’occhio, - nel controllo e nella valutazione delle condizioni di occhio secco, - nella verifica del corretto funzionamento delle lenti in vivo, - nella valutazione della risposta oculare dopo l’applicazione, - nel controllo dei parametri fisici delle lenti a contatto. L’indirizzo pratico del corso è ben evidenziato dal fatto che il totale delle ore di dimostrazioni pratiche da parte dei docenti e di pratica effettiva da parte di tutti i partecipanti costituisce la maggioranza delle ore di lezione. In tal modo gli allievi avranno la possibilità di allenarsi a costruire una serie di capacità e abilità di tipo “operativo”, che saranno loro di grande aiuto nella conduzione dell’applicazione nonché nella gestione del portatore e dei piccoli problemi quotidiani. Una parte importante trattata nel corso sarà anche la manutenzione delle lenti a contatto, l’istruzione del portatore e il controllo della compliance. Sintesi dei principali argomenti trattati: Lenti a contatto: richiami sulle nozioni di base di contattologia; ottica visuale e lenti a contatto; caratteristiche fisico-chimiche dei materiali per lenti a contatto, dall’Hema al Silicone Idrogel; esame preliminare, colloquio e anamnesi; prescrizione di lenti a contatto morbide sferiche e toriche e controllo del loro adattamento; prescrizione di lenti a contatto morbide progressive e controllo del loro adattamento; quando le lenti disposable non bastano: dimensionamento ottico e geometrico delle lenti a contatto su misura. Effetti indotti dall'uso di lenti a contatto: interazione film lacrimale-lente a contatto e lente a contatto-strutture oculari e annessi; depositi su lenti a contatto e relativa manutenzione; problemi e complicanze indotte dall'uso di lenti a contatto, prevenzione, controllo e risoluzione. Strumenti e tecniche: strumentazione di rilevamento parametri ed osservazione del segmento anteriore oculare e delle lenti a contatto, dall’oftalmometro al topografo, dalla lampada a fessura alla microscopia, alla Scheimpflug; schiascopia e tecniche oggettive e soggettive di indagine del sistema ottico combinato lente/occhio. Clinica di contattologia: utilizzo della strumentazione; valutazione delle condizioni oculari di baseline; analisi del film lacrimale e delle condizioni di occhio secco; valutazione delle condizioni rifrattive; adattamento critico di lenti a contatto morbide; misura delle caratteristiche fisiche e ottiche delle lenti a contatto, addestramento e gestione del paziente. Responsabile del corso Alessandro Fossetti. Docenti Alberto Bernardoni, Laura Boccardo, Carlo Falleni, Alessandro Fossetti, Edoardo Franceschi, Massimiliano Iaia, Giampaolo Lucarini, Giuseppe Migliori, Luciano Parenti, Jacopo Siroki, Paolo Sostegni, Maria Tricarico, Barbara Venturi. Articolazione del corso Il corso è articolato in 4 incontri, a cadenza mensile, per una durata di 60 ore. Le lezioni si terranno presso l'Istituto di Ricerca e di Studi in Ottica e Optometria. Ciascun ...







I nuovi fondamenti delle lenti a contatto RGP
Vinci, Marzo-Giugno 2019

...ica e Optometria Calendario incontri 31/03-01/04/2019; 28-29/04/2019; 09-10/06/2019 Se non sei un esperto, comincia a guardare più a fondo nel mondo delle lac RGP, iscriviti al nuovo corso dell’IRSOO! Le competenze e le tecniche di base, aggiornate alle nuove conoscenze scientifiche, ai nuovi metodi di indagine e ai risultati della ricerca clinica. Perché questo corso Potrai comprendere tutti i vantaggi dell’applicazione delle lenti RGP corneali, le caratteristiche delle nuove geometrie, asferiche, sfero-asferiche e toriche, il miglioramento della loro tollerabilità, la loro applicazione nei casi più opportuni: soggetti con disturbi della superficie oculare, occhio secco, astigmatismo irregolare e astigmatismo elevato. Potrai anche vedere, maneggiare e applicare diverse tipologie di lac RGP, controllare l’applicazione, valutarne le caratteristiche insieme ai tuoi colleghi, organizzati in piccoli gruppi per l’attività pratica. Potrai vedere i report di casi reali trattati e discuterli con i docenti del corso. Leggi qui l'articolo di P.O. "La rivincita delle RGP". Argomenti generali Topografia corneale applicata; Geometria e diottrica delle lac RGP sferiche, asferiche e toriche; Tecniche di applicazione e criteri di scelta della lac; Interpretazione dei quadri fluoroscopici per lenti sferiche asferiche e toriche; Valutazione di eventuali aggiustamenti e modifiche, sia geometriche che correttive; La gestione del paziente e della compliance. La pratica in ambulatorio lac Manipolazione e applicazione di lenti RGP sferiche asferiche e toriche; Interpretazione dei quadri fluoroscopici, discussione di gruppo con i docenti; Sovrarefrazione, valutazione dei residui astigmatici; Esercitazioni con strumentazione varia: dall’Oftalmometro al Topografo, dalla Scheimpflug Camera all’Aberrometro; Uso di strumentazione varia per il controllo delle specifiche tecniche, fisiche e ottiche, delle lac RGP. Responsabili del corso Carlo Falleni, Edoardo Franceschi. Docenti Alberto Bernardoni, Laura Boccardo, Riccardo Cheloni, Carlo Falleni, Alessandro Fossetti, Edoardo Franceschi, Massimiliano Iaia, Giuseppe Migliori, Luciano Parenti, Jacopo Siroki, Paolo Sostegni. Articolazione del corso Il corso è articolato in 3 incontri, per una durata di 45 ore. Le lezioni si terranno presso l'Istituto di Ricerca e di Studi in Ottica e Optometria. Ciascun ...



24/03/2019 - L’Aggiornamento nella tua regione

...ica e Optometria Nei prossimi mesi del 2019 questo corso ed altri su temi diversi quali la refrazione e il comfort dell’occhiale, la misura binoculare della refrazione o le lenti a contatto speciali, saranno tenuti in diverse regioni italiane, in base sia alla nostra attuale presenza con i corsi di optometria, sia alle...


A Vinci nel 2019 - Nell'ottica di Leonardo

... e di Optometria di Vinci, a mostrare una continuità evocativa negli studi ma anche una continuità di esperienza storica che ha pervaso l'Arte da sempre e ha fatto sì che, di metamorfosi in metamorfosi, gli artisti attuali fossero allo stesso tempo portatori di nuove visioni ed elaboratori di quelle passate. Per dare forza ed evidenza ad un legame tra l'esposizione e il Cinquecentenario leonardiano, ogni espositore creerà e presenterà un’opera riferita al lavoro del Genio vinciano, adattando il tema della citazione al proprio linguaggio artistico. Altro intento di questa mostra sarà quello di creare un precedente culturale che possa essere ripetuto e che possa far accrescere quell'identità di Città d'Arte di cui Vinci è già portatrice grazie a Leonardo, affinché diventi uno spazio in cui si possa dare uno sguardo al passato, ma anche al presente e al futuro dell'arte. Si ricorda anche che nella mostra saranno presenti più espressioni artistiche: pittura, scultura, ceramica, fotografia, scenografia e design; inoltre tre degli artisti espositori sono cittadini vinciani da decenni e hanno il proprio atelier nel Comune di Vinci. La mostra collettiva d’arte vedrà l’esposizione di opere dei seguenti artisti: Roberto Bastianoni, fotografo Alain Bonnefoit, pittore Fabio Calvetti, pittore Claudio Cinelli, scenografie Danilo Fusi, pittore Giovanni Maranghi, pittore Alberto D. K. Marconcini, scenografie Francesco Nesi, pittore Nico Paladini, pittore Paolo Staccioli, scultore Sede della mostra: IRSOO – Istituto di Ricerca e di Studi in Ottica e Optometria – Piazza ...